Biomet is now Zimmer Biomet

X

Messaggio di consenso


Questo sito Web può impostare uno o più cookie sul tuo computer. Per informazioni sui cookies in generale, e su quelli specifici che possono essere impostati da questo sito, si prega di leggere la nostra Policy sui cookie. Per informazioni sulla gestione dei cookie, incluso su come evitare che vengano impostati sul computer, visitare il sito web All About Cookies. L'uso continuato di un sito web Biomet sarà considerato da noi come manifestazione del vostro consenso all’impostazione da parte nostra di uno o più cookie sul vostro computer.

 

Biomet
 
 

Informazioni per i pazienti

Il giorno dell'intervento

La maggior parte dei pazienti viene ricoverata in ospedale il giorno prima o il giorno stesso dell'intervento. Sarà il personale medico a decidere e ad informarla.

L'anestesia

L'anestetico blocca le sensazioni di dolore o di altro tipo durante l'intervento. Sono possibili differenti tipologie di anestesie:

  • L’anestesia locale implica iniezioni che desensibilizzano una porzione circoscritta del corpo. Il paziente rimane cosciente ma non avverte dolore.
  • L’anestetico regionale implica iniezioni che desensibilizzano una parte più ampia o più profonda del corpo.
  • L’anestetico generale provoca uno stato di incoscienza controllata ed è essenziale per alcune operazioni. Il paziente rimane totalmente incosciente e non sente nulla.
     

Il ruolo dell'anestesista

L’anestesista è un medico specializzato, il cui ruolo è di seguire il paziente durante l'operazione, per accertarsi che rimanga a suo agio e non avverta dolore, e dopo l'operazione, per assicurare l'adeguata terapia antidolorifica.  L'anestesista discuterà con lei i vari tipologie di anestesia e la aiuterà a fare una scelta sicura. Di solito il piano per il controllo del dolore  viene concordato con il paziente prima dell'intervento.

L’anestesista gestisce anche le eventuali trasfusioni di sangue e pianifica il ricovero nel reparto di terapia intensiva qualora fosse necessario.