Biomet is now Zimmer Biomet

X

Messaggio di consenso


Questo sito Web può impostare uno o più cookie sul tuo computer. Per informazioni sui cookies in generale, e su quelli specifici che possono essere impostati da questo sito, si prega di leggere la nostra Policy sui cookie. Per informazioni sulla gestione dei cookie, incluso su come evitare che vengano impostati sul computer, visitare il sito web All About Cookies. L'uso continuato di un sito web Biomet sarà considerato da noi come manifestazione del vostro consenso all’impostazione da parte nostra di uno o più cookie sul vostro computer.

 

Biomet
 
 

Informazioni per i pazienti

Cura della ferita e controllo del dolore

Cura della ferita 

  • Controlli che la ferita sia sempre asciutta
  • La ferita deve essere coperta con una medicazione leggera e asciutta fino alla rimozione dei punti, che di solito avviene dopo circa 10-14 giorni dall'intervento
  • Il paziente dovrà chiedere al chirurgo informazioni su come fare il bagno o la doccia
  • Avvisi il chirurgo in caso di aumento del liquido del drenaggio, del rossore, del dolore, dell'odore o della temperatura nella zona circostante l'incisione
  • Misuri la temperatura del paziente se questi si sente accaldato o ammalato. Qualora la temperatura superi i 38 °C chiami il chirurgo o il medico di famiglia

Cambio della medicazione (SOLO SE INDICATO DAL CHIRURGO)

  • Si lavi bene le mani
     
  • Apra tutte le confezioni dei materiali per il cambio della medicazione (compresse di garza da 10x10 cm, se necessario, tampone, se indicato)
     
  • Rimuova la calza elastica e la vecchia medicazione
     
  • Esamini la ferita valutando gli eventuali cambiamenti quali:
    • aumento del rossore
    • aumento del liquido di drenaggio trasparente
    • drenaggio giallo/verde
    • odore
    • calore al tatto della cute circostante

  • Prenda un tampone e pulisca l'incisione dall'alto verso il basso. Capovolga il tampone e pulisca l'incisione dal basso verso l'alto. Utilizzi il tampone residuo per applicare la tintura di iodio al sito di drenaggio
     
  • Prenda la garza per un angolo e l'appoggi sull'incisione. Eviti di toccare la parte della medicazione che entrerà a contatto con l'incisione
     
  • Applichi una garza nel senso della lunghezza e una seconda compressa trasversalmente, per formare una "T" (per coprire il sito di drenaggio)
     
  • Blocchi la medicazione con del cerotto

Controllo del dolore

  • Se prescritto, somministri un antidolorifico almeno 30 minuti prima della terapia fisica 
  • Incoraggi il paziente a fare gradualmente a meno dei farmaci su prescrizione. Segua il consiglio del chirurgo per l'assunzione di farmaci da banco invece di quelli su prescrizione 
  • Chieda al paziente di cambiare posizione ogni 45 minuti durante il giorno
  • Utilizzi compresse di ghiaccio per il controllo del dolore. L'applicazione di ghiaccio sull'articolazione interessata riduce il disagio, evitare di superare i 20 minuti per applicazione, non fare più di una applicazione all’ora e non applicare il ghiaccio direttamente sulla cute. Utilizzi il ghiaccio prima e dopo gli esercizi prescritti dal programma di fisioterapia. Un sacchetto di piselli congelati avvolto in un telo da cucina rappresenta, ad esempio, un impacco di ghiaccio ideale. Contrassegni il sacchetto di piselli e lo rimetta nel congelatore (per utilizzarlo di seguito solo come impacco di ghiaccio)