Biomet is now Zimmer Biomet

X

Messaggio di consenso


Questo sito Web può impostare uno o più cookie sul tuo computer. Per informazioni sui cookies in generale, e su quelli specifici che possono essere impostati da questo sito, si prega di leggere la nostra Policy sui cookie. Per informazioni sulla gestione dei cookie, incluso su come evitare che vengano impostati sul computer, visitare il sito web All About Cookies. L'uso continuato di un sito web Biomet sarà considerato da noi come manifestazione del vostro consenso all’impostazione da parte nostra di uno o più cookie sul vostro computer.

 

Biomet
 
 

Informazioni per i pazienti

Cambiamenti fisici

Cambiamenti fisici

  • Nel periodo appena successivo all'intervento l'appetito del paziente potrebbe essere scarso. Si accerti che beva molti liquidi, per aiutarlo a evitare la disidratazione. Successivamente il desiderio di alimenti solidi dovrebbe tornare
     
  • I pazienti sottoposti alla sostituzione di una articolazione potrebbero avere difficoltà a dormire: si tratta di un fenomeno del tutto normale. Cerchi di non lasciare dormire o sonnecchiare troppo il paziente durante il giorno
     
  • Per il primo mese il livello di energia del paziente sarà basso

  • I farmaci antidolorifici a base di narcotici favoriscono la stipsi. Segua le indicazioni del chirurgo per l'utilizzo, se necessari, di ammorbidenti delle feci o di lassativi, come ad esempio il latte di magnesia

Fluidificanti del sangue

I fluidificantii del sangue impediscono la formazione di coaguli ematici nelle gambe del paziente. Segua sempre le indicazioni del chirurgo sull’assunzione dei fluidificanti del sangue.

 

Calze elastiche
Al paziente potrebbe essere richiesto di indossare calze elastiche speciali. Si tratta di calze che, comprimendo le vene delle gambe, riducono il gonfiore e a possibilità di formazione dei coaguli ematici e favoriscono il reflusso venoso.

  • Se il gonfiore alla gamba operata causa disagio, aiuti il paziente a sollevare la gamba per brevi periodi durante il giorno. È meglio che il paziente si stenda e sollevi la gamba oltre il livello del cuore
     
  • Avvisi il medico se il paziente avverte aumento del dolore o gonfiore in una delle gambe