Biomet is now Zimmer Biomet

X

Messaggio di consenso


Questo sito Web può impostare uno o più cookie sul tuo computer. Per informazioni sui cookies in generale, e su quelli specifici che possono essere impostati da questo sito, si prega di leggere la nostra Policy sui cookie. Per informazioni sulla gestione dei cookie, incluso su come evitare che vengano impostati sul computer, visitare il sito web All About Cookies. L'uso continuato di un sito web Biomet sarà considerato da noi come manifestazione del vostro consenso all’impostazione da parte nostra di uno o più cookie sul vostro computer.

 

Biomet
 
 

Informazioni per i pazienti

Convivere con l'artrite

Quali esercizi posso svolgere per agevolare le cure?
L'esercizio fisico è parte integrante del trattamento dell'artrite; l'esercizio di per sé non usura le articolazioni. Passeggiare, nuotare o dedicarsi al giardinaggio possono contribuire a mantenere le ossa forti e le articolazioni agili.

Consulti sempre il medico prima di iniziare un programma di esercizi.

Potenziamento muscolare
Il gonfiore e il dolore alle articolazioni possono indebolire i muscoli, il che è un problema con l'artrite. I muscoli forti contribuiscono ad assorbire gli urti, a sostenere le articolazioni e a proteggere dalle lesioni. Studi mostrano che gli esercizi di potenziamento dei muscoli dell'anca, del ginocchio e della caviglia favoriscono un migliore equilibrio. Il medico e il fisioterapista possono aiutarla a sviluppare un programma di potenziamento muscolare, se appropriato.

Stretching o allungamento
La flessibilità è necessaria per muoversi confortevolmente durante l'esercizio e le attività quotidiane. Il moto ,oltre a rafforzare la muscolatura, contribuisce a lubrificare le articolazioni e a nutrire la cartilagine. In genere, lo stretching è ben tollerato anche se praticato giornalmente, e rappresenta una forma eccellente di rilassamento muscolare. Il medico,se appropriato, può aiutarla a sviluppare un programma di stretching.

Terapia fisica in acqua
Per le persone che soffrono di artrite e dolore la terapia fisica in acqua è un modo eccellente di esercitarsi  inquanto la spinta idrostatica dell'acqua protegge le articolazioni dalle lesioni da impatto. L'acqua offre inoltre resistenza al movimento, il che è utile per il rafforzamento muscolare. Chieda informazioni al medico su dove si tengono lezioni con esercizi in acqua nelle vicinanze della sua abitazione.

Camminare
Camminare è un eccellente esercizio di resistenza indicato a tutti, compresi coloro che sono affetti da artrite. Chieda al suo medico eventuali precauzioni o indicazioni.

Attività per organizzare una terapia fisica

  • Si rivolga a un medico o a un fisioterapista per la preparazione di un programma personalizzato di esercizi
  • Prepari un piano di lavoro! Lo scriva e stabilisca degli obiettivi!
  • Si eserciti ogni giorno alla stessa ora, in modo che diventi parte della sua routine
  • Si trovi un compagno di allenamento
  • Si iscriva a un corso di esercizi appropriato
  • Prenda l'abitudine di fare qualche esercizio ogni giorno. Nei giorni in cui avverte maggiore dolore, si sforzi quantomeno di praticare qualche allungamento muscolare poco impegnativo
  • Vari la routine di allenamento, alternando gli esercizi

Valuti i progressi compiuti e li apprezzi!

Qual è un livello eccessivo di esercizio?
Se nota un aumento del gonfiore, una riduzione della mobilità, un affaticamento insolito o persistente o un dolore continuo all'articolazione, è possibile che si stia esercitando troppo. Specialmente se è appena all'inizio del suo programma o se ha cambiato esercizi, dovrebbe aspettarsi qualche forma di dolore muscolare. Il dolore alle articolazioni non dovrebbe durare più di qualche ora dopo l'esercizio. 

Come svolgere in maniera corretta i movimenti quotidiani
La meccanica del corpo si basa sulla teoria che una buona postura e un buon allineamento, combinati con l'esercizio, garantiscono l'equilibrio dei muscoli posturali e contribuiscono ad alleviare lo sforzo dei muscoli e delle articolazioni.
Una corretta meccanica può comportare un utilizzo più efficace del corpo e una riduzione dello sforzo sulle articolazioni. Le seguenti indicazioni potrebbero rivelarsi utili per modificare le sue attività quotidiane:

  • Eviti di incurvarsi, si mantenga sempre dritto
  • Eviti le sedute basse, per ridurre lo stress sulle ginocchia e le anche quando si siede o si alza
  • Durante i viaggi, è bene alzarsi e muoversi ogni ora, per evitare la rigidità delle articolazioni
  • Eviti attività ad alto impatto (ad es. correre o saltare)
  • Riduca le attività che comportano la salita (ad es. scale, percorrere sentieri in salita, ecc.)

Controllo del peso
Mantenere il peso corporeo attorno ad un valore ottimale può contribuire a preservare la salute delle articolazioni. Il sovrappeso implica un maggiore stress sulle articolazioni che sostengono il corpo, questo potrebbe peggiorare i sintomi artritici e comportare rigidità e dolore. Il medico saprà consigliarle un programma di perdita di peso adatto alle sue esigenze.

Integratori
Recentemente l'assunzione di integratori è diventata pratica comune tra i pazienti affetti da artrite, in particolare glucosammina e condroitina.

Gli integratori non sono indicati per tutte le forme di artrite, né per tutte le persone. I diabetici e le donne in gravidanza, ad esempio, dovranno prestare particolare attenzione.

Consulti sempre il medico prima di assumere qualsiasi integratore.

Trattamenti termici
Trattamenti termici caldi o freddi potrebbero essere utilizzati per ridurre il dolore e aumentare la flessibilità.

I trattamenti freddi riducono il flusso di sangue e contribuiscono a ridurre gli episodi gravi di dolore e gonfiore alle articolazioni.

I trattamenti caldi aumentano il flusso di sangue e contribuiscono a rilassare i muscoli.

Caldo
Freddo
Da utilizzare prima delle attività
Da utilizzare dopo l'esercizio
Aumenta la circolazione locale
Riduce la circolazione locale
Migliora il movimento
Riduce il sanguinamento
Riduce il dolore alle articolazioni
Diminuisce la sensazione di dolore
Aiuta a rilassarsi
Riduce l'infiammazione